NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Primavera: grande vittoria a Chiavari, Virtus Entella stesa con un secco 3-0.

Primavera: grande vittoria a Chiavari, Virtus Entella stesa con un secco 3-0.

Grande vittoria ieri a Chiavari per i ragazzi di Mister Daniel che battono sull'ostico campo del Comunale di Chiavari la Virtus Entella e si portano al terzo posto condiviso con Empoli, Spezia e Pro Vercelli.

Gli arancioneroverdi impattano subito bene il match ma la prima occasione è della squadra di casa con Traversari il cui tiro viene deviato in angolo. Al 23' sono i lagunari a sprecare una grande occasione: Zennaro si trova da solo davanti al portiere, ma invece che calciare a rete preferisce appoggiare a Rossi e così l'azione sfuma. Al 28' però è bomber Fasan a siglare la prima rete dei leoni, per Aglietti non c'è scampo, ed è 0-1. Sullo scadere del primo tempo Virtus Entella pericolosa su punizione con Sadeck, ma è bravo Barlocco ad opporsi e a negargli il goal.

Nei primi 20 minuti della ripresa non ci sono grandi azioni da segnalare, se non la punizione battuta dai padroni di casa al 66' su cui di testa arriva Havlena, ancora una volta è strepitoso Barlocco che vola e toglie la palla dal sette. Ecco che al 74' il ruggito dei leoni si fa sentire, Pozzebon si smarca, conclude a rete e regala la rete del 2-0 ai lagunari. A chiudere definitivamente il match dopo 3 minuti ci pensa Sempre Pozzebon che realizza un rigore procurato da Mortati.

Il Tabellino della partita:

Marcatori: 28′ Fasan (V), 74′ e 77′ rig. Pozzebon (V)

Virtus Entella: Aglietti; Casagrande, Carullo, De Marco, Vaccarezza, Padovan, Sadek (58′ Romanengo), Havlena, Semprini, Spina (68′ Vallerga), Traversari (78′ Liguoro).
A disposizione: Morandi, Gioria, Onisa, Basso, Guida, Milici, Murgia, Mancini, Cusato.
Allenatore: David Sassarini.

Venezia: Barlocco; Fiore, Santinon, Strechie, Cigagna, Basso, Mortati (81′ Catel), Rossi (68′ Piovesan), Fasan, Zennaro (69′ Pozzebon), Spigariol.
A disposizione: Enzo, Faggian, Soldati, Tagliapietra M.
Allenatore: Stefano Daniel.

Arbitro: Sig. Gualtieri di Asti.

Ammoniti: 42′ Spigariol (V), 71′ Pozzebon (V)


Premium Sponsor

hamaki ho
estra 
jeep
campello motors
alfa romeo
 

Partner

nike
associazionevenezianaalbergatorivenezia unica t