NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Misure Preventive di Sicurezza

In occasione delle gare di campionato Serie B ConTe e di Tim Cup valevoli per la stagione sportiva 2017/2018, relativamente all’adozione di misure per la prevenzione e gestione della sicurezza dello stadio P.L. Penzo, in ossequio a quanto previsto dall’articolo 13 del C.G.S “Sanzioni a carico delle Società”, il Venezia FC ha posto in essere modelli di organizzazione e gestione idonei a prevenire comportamenti violenti e pericolosi per l’incolumità pubblica, impiegando risorse finanziarie e umane adeguate allo scopo.

É custodita presso la sede della società documentazione dettagliata relativa alla stagione in oggetto:
  • Piano di mantenimento delle condizioni di sicurezza
  • Convenzione d’uso dello stadio
  • Licenza d’uso e agibilità dell’impianto
  • Regolamento d’uso dello stadio P.L.Penzo affisso sia nei pressi dei varchi di accesso che all’interno dello stadio e pubblicato anche sulla pagina web del Venezia FC.
  • Progetto del piano operativo steward inviato alle autorità competenti.
Prima dell’inizio della gara e durante l’intervallo sarà effettuata comunicazione fonica rivolta al pubblico e finalizzata all’avvertimento in merito alle sanzioni previste a carico della società in caso di mancato rispetto, da parte dei sostenitori stessi, di quanto disposto dal C.G.S con particolare riferimento agli art. 11 “Responsabilità per comportamenti discriminatori” e art. 12 “Prevenzione di fatti violenti” e art. 14 “Responsabilità delle società di fatti violenti da parte dei sostenitori”.

Nella suddetta comunicazione fonica la società inviterà inoltre i propri sostenitori a manifestare chiaramente, nel corso della gara, con condotte espressive di correttezza sportiva, la propria dissociazione da eventuali comportamenti vietati anche se posti in essere da pochi sostenitori nonché al rispetto dell’operato dei direttori di gara.

Si rende noto che i biglietti del settore Ospiti ( Curva Nord) saranno venduti attraverso il circuito Vivaticket, fino alle ore 19.00 del giorno precedente la gara in ordine di quanto disposto dall’articolo 5 “divieto di vendita dei biglietti” comma 1 del D.M. 06/06/2005, allo stesso prezzo applicato per la vendita dei tagliandi dell’analogo settore destinato alla tifoseria locale, nel rispetto della decisione assunta dal Consiglio di Lega nella riunione del 7 febbraio 2005, relativa all’introduzione nei campionati di Serie A e B della norma che proibisce di vendere ai tifosi ospiti biglietti a prezzo maggiorato rispetto a quello a quello applicato all’analogo settore destinato agli spettatori locali.

I sostenitori della squadra ospite potranno accedere da due ore prima nel settore ad essi dedicato ovvero curva nord ospiti con capienza complessiva di 1.350.

inoltre la Società ha messo in essere ulteriori misure preventive come di seguito elencate:
  • Stewarding: la società fornitrice del servizio di steward, Winch Srl, è stata riconosciuta dal CNIMS come struttura qualificata per svolgere attività formativa in materie di stewarding. I corsi, con cadenza stagionale, prevedono l’istruzione al personale steward a vigilare, controllare, e verificare con particolare attenzione onde evitare l’introduzione di materiale pericoloso e/o offensivo per l’incolumità pubblica. Gli steward effettuano controlli a vista, e con metal detector secondo quanto indicato dal D.M. 08/08/2007. Inoltre vengono impiegati nell’eventuale rimozione di eventuali striscioni raffiguranti simboli/raffigurazioni, per far cessare cori, e altre manifestazioni di violenza e discriminazione, nonché all’identificazione di eventuali sostenitori responsabili di condotte violente e/o discriminatorie.
  • Forze dell’Ordine: collaborazione con le FF.O in tutte le zone di pre filtraggio al fine di non consentire l’ingresso nello stadio di oggetti in grado di creare situazioni di pericolo per la pubblica incolumità (materiali esplosivi, striscioni non autorizzati e/o con contenuti offensivi e/o incitanti la discriminazioni razziale e/o territoriale)
  • Regolamento affissione striscioni: pubblicato sul sito internet www.veneziafc.club
  • Ufficiali di gara: si assicura preventivamente l’assoluta uniformità di trattamento per tutti gli ufficiali di gara nell’assistenza al termine della gara mettendo a disposizione degli stessi mezzi di trasporto (motoscafi/taxi) per lasciare lo stadio P.L.Penzo.
  • O.S.: a cadenza settimanale in Questura relativi all’organizzazione della partita con la partecipazione di tutte le istituzioni coinvolte.
  • Invio alla Questura del programma settimanale della squadra e delle richieste di esposizione striscioni con la documentazione necessaria sia per la tifoseria locale che quella ospite.
  • Coordinamento con la Questura relativamente all’organizzazione della tifoseria in occasione delle gare in trasferta.